Menu
RSS

Ospedale unico a Piano Pieve, ok unanime in consiglio regionale per la mozione Udc

Nel corso dei  dibattito sul documento annuale di programmazione 2015 (Dap) è stata approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale la mozione presentata dal consigliere  dell’Udc, Giuseppe Del Carlo in merito alla costruzione del nuovo ospedale della Valle del Serchio.
“Già nel  mese di ottobre  dello scorso anno – afferma Del Carlo – il Consiglio regionale aveva approvato con una maggioranza trasversale, una mozione che impegnava la giunta regionale a rispettare gli accordi sottoscritti con le istituzioni della zona che in precedenza, si ricordi la conferenza zonale dei sindaci del 7 gennaio 2013, avevano individuato, a larga maggioranza, la localizzazione del nuovo ospedale della valle del Serchio a Piano Pieve. Da allora non sono seguiti atti concreti e lo stesso Dap regionale non ne fa riferimento”
“Non si può perdere altro tempo – conclude Del Carlo -  Basta con i rinvii. I Comuni della Valle del Serchio ed il Pd non possono continuare nelle solite contrapposizioni sul sito con il rischio di perdere i finanziamenti e di lasciare lo status quo con due presidi ospedalieri ormai superati”.
Da qui la presentazione della mozione che impegna la giunta regionale a compiere atti concreti per la progettazione e la messa a disposizione dei relativi finanziamenti per la realizzazione del nuovo ospedale.

Leggi tutto...

Piuss, dopo piazzale Verdi “salta” anche il Giglio

Schermata 2012-11-07 a 12.57.04La questione del Piuss è arrivata oggi (30 luglio) in Consiglio regionale dove l’assessore Gianfranco Simoncini ha risposto alla recente interrogazione del consigliere dell’Udc, Giuseppe Del Carlo che chiedeva informazioni e le motivazioni vere del blocco dei progetti. La Regione ed il Comune hanno avviato un percorso che dovrebbe portare nel mese di settembre all’approvazione di un nuovo accordo di programma che consenta al Comune di concludere almeno parte degli interventi del Piuss In particolare: per  il Teatro del Giglio e l’Anfiteatro di Piazzale Verdi il Comune rinuncia al finanziamento Por in quanto gli interventi non saranno realizzati; per il teatro del Giglio sono in corso verifiche tecniche sulla possibilità di recuperare alcuni interventi funzionali rispetto a quello originario riguardante il palcoscenico che non sarà attuato; per il quarto lotto ex Manifattura Tabacchi e la caserma Lorenzini, vista l’impossibilità di rispettare i termini per il finanziamento Por in quanto la conclusione degli interventi è fissata al 31 dicembre 2014, la Regione interverrà con la sostituzione delle risorse Por con risorse regionali; per l’edificio della Cavallerizza è all’esame degli uffici la richiesta del Comune di integrazione del finanziamento per rendere l’immobile funzionale dal punto di vista dell’impianto termico la cui realizzazione era connessa all’intervento di Piazzale Verdi.
“L’amministrazione comunale – afferma Del Carlo – esce male da questa vicenda dimostrando la sua inadeguatezza nel gestire i progetti e rispettare i cronoprogrammi. Si è persa una bella occasione per ridare slancio alla città di Lucca; la Regione, con i poteri che la legge le riconosce, nomini un commissario per la gestione del Piuss per evitare che alcuni progetti ancora validi vadano in fumo. La giunta comunale rifletta sulle proprie inadempienze per evitare che in futuro si perdano finanziamenti preziosi”

Leggi tutto...

Del Carlo (Udc): "Sul Piuss il Comune si è svegliato tardi"

"Con la vicenda dei Piuss l'amministrazione comunale di Lucca dimostra ancora una volta di essere rimasta immobile e nella più totale confusione. Il sindaco e la giunta, resisi conto dei notevoli ritardi accumulati, cercano di correre ai ripari chiedendo alla Regione la rivisitazione dei progetti per non perdere i finanziamenti". Lo afferma, in una nota, il capogruppo Udc Giuseppe Del Carlo che annuncia un'interrogazione in materia. "C'è da chiedersi, fra l'altro - sottolinea - perché lo facciano solo ora, a due anni dal loro insediamento. Questa eventualità va comunque scongiurata, perché sarebbe un
danno notevole per la città. Personalmente mi adopererò perché ciò non avvenga".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skodametanosettembre720