Donazione organi, a Forte la dichiarazione in carta di identità

Il Comune di Forte dei Marmi ha aderito al progetto Una scelta in Comune promosso dal Ministero della salute, che prevede l’attivazione del collegamento telematico per la registrazione della dichiarazione di volontà dei cittadini alla donazione degli organi e tessuti, nel momento in cui si rinnova la carta di identità. L’iniziativa, che sarà operativa fra qualche mese, vede la collaborazione del Centro nazionale trapianti, dell’Aido, del Centro regionale trapianti e della Federsanità Anci.

“Da ora in poi – spiega la responsabile dell’ufficio anagrafe Daniela Mazzucchelli – il cittadino a cui verrà rilasciato il nuovo documento di identificazione, potrà fare la sua scelta. La decisione, tuttavia, non sarà vincolante, nel senso che, se nel proseguo questa persona cambierà idea, potrà tranquillamente tornare e modificare la sua volontà, dal momento che farà fede l’ultima dichiarazione rilasciata in ordine di tempo”. I dati saranno inseriti in tempo reale nel Sistema informativo trapianti, la banca dati del Ministero della salute, che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni. La dichiarazione, depositata sarà registrata e consultabile attraverso il Sistema informativo trapianti (Sit). Dopo i diciotto anni, non esistono limiti di età per esprimere la propria volontà. “Abbiamo ritenuto giusto approvare questo progetto – ha dichiarato il sindaco Umberto Buratti – perché riteniamo che la donazione degli organi e tessuti rappresenti un atto di solidarietà verso il prossimo, un segno di grande civiltà e di rispetto per la vita. Di fatto, si avranno i benefici pratici di immediatezza operativa, che potranno derivare dallo stretto collegamento fra la banca dati comunale e la banca dati del Sistema informativo trapianti”. La procedura, dopo l’approvazione della giunta, prevede adesso un percorso di informatizzazione e formazione del personale dell’ente prima di poter essere attivato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.