Furto a Pian di Mommio, Coluccini vuole telecamere

“Dal 2009 chiedo una videocamera di sorveglianza nella zona cimitero di Piano di Mommio, dove le macchine costantemente vengono sfondate e svaligiate, l’ultimo caso solo ieri”. Lo segnala Alberto Coluccini, consigliere di Associazione civica Massarosa.

Il consigliere racconta del furto in un’auto parcheggiata, “nonostante la nuova videocamera che però non ha mai funzionato. Da inizio febbraio 2016 è stata posizionata, in tutta fretta una videocamera che non funziona, comunque se mai funzionerà di tipo poco più che giocattolo, agganciata alla bene meglio assieme a un bussolotto spropositato, su un palo dell’Enel con cavi sprecisi, volanti e penzoloni, inaccettabili anche sotto l’aspetto del decoro, che danno il segno chiaro delle capacità di questa maggioranza di fare fronte alle richieste e esigenze dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.