Il Pd: “Fondazione Carnevale, subito la nomina del Consiglio di indirizzo”

Accelerare sulla nomina del Consiglio di indirizzo della Fondazione Carnevale. A chiederlo è il Pd che sottolinea il mancato rispetto dello statuto della stessa Fondazione, dopo la nomina da parte del sindaco del Cda e del presidente.

“Riteniamo che la mancata nomina del presidente del Consiglio di indirizzo e del Consiglio di indirizzo stesso (ogani statutari della Fondazione)  non  permetta, di fatto e di diritto, il  corretto procedere della Fondazione stessa  anche e soprattutto per quanto riguarda la legittimità  degli atti  posti o da porre in essere. Ricordiamo, per inciso, che fra  le molteplici ed importanti  competenze del Consiglio di indirizzo, ancora mancante, si annovera, fra l’altro,  anche il potere  di deliberare le linee ed i criteri generali cui si dovrà attenere il Consiglio  di amministrazione  per  eventuali modifiche all’attuale Statuto – fa sapere la segreteria comunale in una nota – Ci preme sottolineare questi aspetti non per amor di polemica, ma per amore del  nostro Carnevale che è patrimonio comune di tutta la nostra comunità.  A maggior ragione dopo la nomina della nuova presidente Marcucci a cui riconosciamo capacità organizzative e manageriali e a cui formuliamo auguri di buon lavoro. La  manifestazione è in una fase di grandi cambiamenti e deve affrontare degli enormi problemi ed è per questo che il Partito democratico di Viareggio svolgerà nei prossimi giorni il confronto necessario con tutte le forze, sociali, economiche e culturali della città per poi fare una serie di proposte operative per il rilancio e lo sviluppo del Carnevale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.