Inaugurata in Versiliana la scultura di Prasto

Il ministro alla cultura, Dario Franceschini ed il sovraintendente dei beni culturali, Luca Ficacci battezzano la scultura monumentale dell’artista georgiano Prasto nel parco della Versiliana. L’opera rappresenta un grande uovo stilizzato di oltre 5 metri di altezza ed è stata realizzata in ferro dipinto ed acciaio inossidabile. E’ ben visibile dal viale Apua. La rinascita della pineta distrutta dalla tempesta di vento del 5 marzo inizia nel segno dell’arte contemporanea: Questo – ha spiegato Franceschini – è un luogo plasmato e disegnato dalla natura. Sono felice di essere qui e di inaugurare una scultura che simboleggia la vita. In un mondo globalizzato è fondamentale – ha detto – che ogni territorio abbia una sua identità: Pietrasanta è un luogo unico di incontro tra artisti ed artigiani. E’ importante continuare a fare tutto il possibile per conservare i saperi e l’artigianato di altissimo livello. Non è solo una esigenza della città di Pietrasanta, è una esigenza di tutto il paese”.

Al fianco del Ministri tutti gli attori che hanno contribuito a rendere possibile l’installazione dell’opera: il sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni, il presidente dell’associazione Più forte del vento, Maria Antonietta Di Benedetto ed i rappresentanti della giunta e del consiglio comunale. Tra gli ospiti il Direttore esecutivo dell’Alabama State Councile on the Arts, Albert Head, componente della delegazione in visita in Toscana nell’ambito del gemellaggio culturale ed artistico con la città di Pietrasanta. Tanti i curiosi, cittadini e turisti che hanno seguito in diretta l’inaugurazione. “I veri tesori di Pietrasanta sono gli artigiani. – ha ricordato il primo cittadino Mallegni E’ grazie a loro che la nostra città è famosa in tutto il mondo. Questa scultura è figlia della lungimiranza e del desiderio del ministero, della Soprintendenza, del nostro comune di realizzare qualcosa di importante e di nuovo in questo luogo. La Versiliana rappresenta la rinascita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.