Pietrasanta, nuovi cartelli per valorizzare le frazioni

Il Comune di Pietrasanta mira ad una maggiore valorizzazione delle sue frazioni. In quest’ottica è stato installato oggi il nuovo cartello stradale che indica l’ingresso a Solaio. L’amministrazione comunale di Pietrasanta guidata da Massimo Mallegni ha provveduto a riposizionare la nuova segnaletica con una novità curiosa rispetto al passato: insieme alla frazione è indicata una caratteristica storica, culturale o artistica della località. Nel caso di Solaio le antiche cave di marmo così come per la frazione di Vallecchia a cui è stato aggiunto un cartello che evidenzia la presenza della Pieve di origine romanica. Lo stesso era stato fatto, già nel precedente mandato di Massimo Mallegni, a Valdicastello dove ad essere esaltata era la figura di Carducci e la sua Casa Natale. “Man mano che procederemo con l’aggiornamento o la sostituzione della segnaletica logorata dal tempo e dalle intemperie – spiega Adamo Bernardi, capo di gabinetto – legheremo il nome della frazione ad una sua particolare caratteristica così da valorizzarne la sua specificità. L’obiettivo è costruire, anche a livello di continuità visiva e di segnaletica stradale, un percorso culturale omogeneo ed ordinato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.