Forte dei Marmi commemora il 4 novembre con le autorità civili e militari

Con una semplice ma sentita cerimonia Forte dei Marmi ha commemorato il 4 Novembre – Festa delle forze armate. Il sindaco Umberto Buratti, insieme al vicesindaco Michele Molino e al presidente del consiglio comunale Simone Tonini, ha guidato il corteo che, preceduto dalla fanfara alpina Versilia storica, dalla parrocchia di Sant’Ermete si è diretto prima al monumento al marinaio e quindi al monumento ai caduti di tutte le guerre in piazza Dante, dove è stata deposta una corona.

Alla manifestazione erano presenti le autorità locali, dal dirigente del commissariato di polizia di Stato Enrico Parrini, al comandante della stazione dei carabinieri Giuseppe Alaimo, al comandante della polizia municipale Giuseppe Antonelli, al comandante dell’ufficio locale marittimo Vincenzo Pagano, oltre ai rappresentanti della guardia di finanza – Gruppo di Viareggio, dell’Unione nazionale ufficiali in congedo di tutte le forze armate e delle associazioni combattenti e di volontariato. Inoltre, hanno partecipato alcune classi della scuola primaria Canossa, della secondaria di primo grado Ugo Guidi e del liceo scientifico Michelangelo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.