Pd: “Nomina Pierucci in giunta non ci rappresenta”

Ancora da costruire il percorso di collaborazione fra la giunta Del Ghingaro e il Partito Democratico. E’ un comunicato congiunto di Stefano Bruzzesi del Pd regionale, Giuseppe Dati del Pd territoriale Versilia, Filippo Guidi del Pd comunale e del capogruppo in Consiglio Luca Poletti a chiarire la posizione dei democratici dopo la nomina della nuova giunta: “Dopo quattro mesi di commissariamento – di legge – era opportuno che il governo della città tornasse alla sua normalità fisiologica, anche se l’annunciato azzeramento della giunta precedente lasciava pensare a un maggior tasso di innovazione”.

“Il Partito Democratico – spiegano – continua a manifestare la sua disponibilità al dialogo e al confronto, a partire non dagli assetti ma dai problemi della città. Crediamo di avere radici e collegamenti che ci consentono di interpretarne i bisogni, capacità di elaborazione programmatica e persone in grado di dare un contributo importante alla gestione del governo cittadino. Se il confronto da noi auspicato porterà a un intesa con il sindaco Del Ghingaro, potremo dare un contributo utile a far uscire Viareggio e i viareggini dalle difficoltà in cui si dibattono. Perciò la nomina di Federico Pierucci, iscritto al Pd fino al 2015, è una decisione di Del Ghingaro e personale dello stesso Pierucci e dunque non ci rappresenta in quanto, appunto, il percorso di confronto e di accordo con il Pd è ancora da costruire”.
“Nel frattempo – concludono – noi continuiamo a impegnarci a sostenere il sì al referendum e ci aspettiamo un contributo positivo alla campagna anche da Del Ghingaro che nelle settimane scorse si è espresso per il sì”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.