Pd sostiene la mozione Poletti: “No all’uscita dall’ente Parco”

“Il Partito Democratico di Viareggio ritiene che il Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli sia una grande risorsa ed una grande opportunità per tutto il nostro territorio. Un Parco che dispone di una ricchezza naturale irripetibile che bisogna valorizzare e difendere”. Così il Pd comunale di Viareggio che, attraverso il suo segretario Filippo Guidi, sostiene la mozione presentata dal capogruppo Poletti in consiglio comunale.

“Un Parco – prosegue Guidi – che deve essere sempre di più organizzato e vissuto in modo da venire incontro alle esigenze degli imprenditori e dei cittadini, allo scopo di far apprezzare maggiormente ai viareggini e ai turisti il suo inestimabile valore, costruendo tutta una serie di attività che creino una economia propria e siano di supporto all’economia turistica. Per questo motivo sosteniamo la mozione presentata dal nostro capogruppo consiliare Luca Poletti e chiediamo a tutti i consiglieri comunali di votarla per scongiurare l’uscita dall’ente parco di Viareggio, così come è stato richiesto dal sindaco di Viareggio. Chiediamo inoltre che tutte le forze politiche democratiche, progressiste, ambientaliste e di sinistra si pronuncino pubblicamente su questa proposta dell’amministrazione comunale. Ricordiamo che per anni la questione del parco ha caratterizzato la differenza politica in materia di governo del territorio tra la sinistra e la destra viareggina da sempre contro il parco. Crediamo infatti che all’interno del consiglio comunale ed anche all’interno della stessa maggioranza in molti abbiamo seri dubbi su questa presa di posizione del sindaco, una posizione che peraltro non è stata motivata nel merito ma ci sembra solo il frutto di una reazione spropositata ad una nomina non condivisa dal primo cittadino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.