Rimane ad uso pubblico il parcheggio ex Asl di via Garibaldi a Pietrasanta

Il parcheggio dell’ex Asl (via Garibaldi) resterà ad uso pubblico. Residenti e turisti potranno contare su un altro importante polmone gratuito per parcheggiare le auto oltre a quelli garantiti al terminal bus, in piazza Tommasi (ex Pesa) e al liceo artistico Stagio Stagi. Il Comune di Pietrasanta ha infatti trovato l’accordo, sotto forma di comodato d’uso gratuito, con i proprietari dell’area. L’accordo è valido per un anno e tacitamente rinnovabile fino al 2020. La convenzione era scaduta nel dicembre 2013 e l’amministrazione comunale guidata da Massimo Mallegni, appena insediata, si era impegnata a trovare una soluzione ottimale che rispondesse sia alle esigenze pubbliche che private. Impegno mantenuto.

“Non c’è mai stata la volontà ne da parte del Comune, ne da parte della famiglia Venturini, che ringrazio di cuore, di cambiare la destinazione dell’area a parcheggio. Quando di fronte ci sono persone serie è facile trovare l’intesa. La famiglia Venturini ha sempre dimostrato disponibilità. – commenta Daniele Mazzoni, vicesindaco – Il parcheggio rappresenta una soluzione strategica ed indispensabile per la città sia dal punto di vista residenziale poiché è utilizzato da molti residenti, sia dal punto di vista commerciale per negozi ed attività. L’amministrazione si è impegnata a prendere in esame la proposta urbanistica dei proprietari del terreno in un’area importante per la città”. Proprio le previsioni del regolamento urbanistico approvato nel 2014 non hanno consentito di mettere la parola definitiva alla questione del parcheggio ex Asl, previsioni giudicate da proprietà e tecnici antieconomiche. “Proprio per tali previsioni e per un contratto di comodato scaduto dal 2013, nel mese di gennaio 2016 la proprietà aveva deciso, e francamente era comprensibile – prosegue Mazzoni – di chiudere il parcheggio con conseguente disagio ai cittadini. E’ necessario ascoltare anche le proposte dei cittadini per cercare di trovare una soluzione in equilibrio tra gli interessi delle proprietà ma ovviamente con la preminenza degli interessi della comunità””.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.