Forte, hackerata la pagina facebook del candidato Molino

Mercoledì scorso (26 aprile) è stata compromessa la normale gestione della pagina Facebook denominata Molino sindaco nata con l’intento di far dialogare online gli elettori e i candidati. La pagina social è stata vittima di hackeraggio, è stata violata la privacy nel gruppo degli amministratori della pagina – che al momento risulta di proprietà di altro account – gli admin originari sono attualmente riconosciuti come “editor” o “inserzionisti” e pertanto non possono gestire direttamente i contenuti della pagina.

“É stata, inoltre, violata la privacy di alcuni account personali degli amministratori – spiega il comitato elettorale del candidato -. Sono scattate – come richiesto dalla prassi – le procedure di indagine e le relative denunce personali nei confronti di ignoti, la violazione è stata segnalata a Facebook attraverso l’apertura di un ticket per la gestione e la risoluzione del danno. É previsto un incontro con la polizia postale di Lucca per la segnalazione dell’illecito di natura informatica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.