Quantcast

In Passeggiata a Viareggio il gazebo della Sea per informazioni sui rifiuti urbani

Un punto di incontro con cittadini e turisti per dare informazioni a tutto tondo sulla raccolta differenziata, la strategia Rifiuti Zero, il compostaggio, le isole ecologiche informatizzate per i non residenti e, più in generale, sulle buone pratiche ambientali: sabato (20 maggio) il gazebo informativo di Sea ambiente e Sea risorse torna in Passeggiata a Viareggio, zona piazza Mazzini, dalle 9,30 alle 13.

Si tratta della nona iniziativa organizzata sul territorio nell’ultimo mese. Una campagna di informazione – ma soprattutto un’occasione di incontro e ascolto rivolta ai cittadini – iniziata lo scorso aprile con tre appuntamenti al Varignano, e proseguita poi con la doppia giornata informativa al Palabarsacchi, in occasione della finale di Coppa Cers di sabato 29 e domenica 30 aprile.
Dopo gli appuntamenti del 6 e 13 maggio in piazza Mazzini, e dopo quello di domenica 14 in via Fratti, il gazebo, come detto, torna sabato 20 in Passeggiata. Sempre qui, gli addetti Sea saranno presenti anche sabato 27 maggio dalle 9,30 alle 13.
Il punto di incontro accoglie le richieste di informazione di cittadini e turisti: dalle corrette modalità di conferimento dei rifiuti (che con la raccolta differenziata diventano risorse) al compostaggio. In via eccezionale inoltre, al gazebo vengono distribuiti (fino ad esaurimento) i kit di bidoncini per i non residenti proprietari di seconde case, e i sacchi per la carta e cartone agli utenti che ne fanno richiesta.
Sono molte le persone che finora si sono rivolte al servizio informativo itinerante di Sea, che serve anche come punto di contatto diretto con l’azienda: gli addetti infatti, in caso di richieste specifiche, prendono in carico la segnalazione dell’utente, a cui poi vengono fornite le risposte chieste nel più breve tempo possibile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.