Sindaco di Stazzema invita l’onorevole Fiano alla commemorazione della strage di S.Anna

Dopo la dichiarazione congiunta del sindaco di Stazzema Maurizio Verona e di quello di Marzabotto Romano Franchi a sostegno della proposta di legge del deputato Emanuele Fiano che mira a punire la propaganda del regime fascista e nazifascista, il sindaco di Stazzema ha contattato telefonicamente l’onorevole Fiano per invitarlo, assieme ad un rappresentante del governo, come oratore per il 73esimo anniversario della strage di Sant’Anna di Stazzema il prossimo 12 agosto.

“Credo che ci sia la necessità ancora una volta di affermare alcuni valori – commenta il sindaco di Stazzema Maurizio Verona – e spero che l’onorevole Fiano trovi il tempo per venire a rendere omaggio alle vittime di quelle ideologie nazismo e fascismo che con una leggerezza che lascia interdetti vengono ancora oggi rappresentati su magliette, accendini, bandiere in vendita in ogni mercatino anche in Versilia o esposti su bandiere anche in luoghi di passaggio. Molti che anche oggi continuano a criticare come liberticida questa proposta di legge invocando la libertà di opinione, si scordano che il fascismo non è una corrente di pensiero, ma fu un regime criminale che soffocò ogni dissenso politico in nome del pensiero unico e della discriminazione, uccisione degli oppositori”. “Aspettiamo l’onorevole Fiano a Sant’Anna di Stazzema per esprimergli ancora la nostra convinta adesione a questo suo progetto di legge”, conclude il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.