Coluccini: “Rifiuti, Comune d’accordo sulla scomparsa di Ersu”

Alberto Coluccini, capogruppo di Associazione civica Massarosa, si esprime sui risultati dell’ultima assemblea di Ato Costa. “Purtroppo – afferma – mi giungono notizie che all’assemblea sui rifiuti il nostro assessore alle partecipate, Damasco Rosi, si sia espresso ancora una volta favorevolmente per l’ingresso del socio privato sui rifiuti in una nuova mega società da Livorno a Massa Carrara al posto di Ersu, che così non esisterà più. In questo contesto le Ida, ovvero le note royalty (più precisamente le indennità di disagio ambientale) non saranno vincolate per porre rimedio a ciò e per le bonifiche ambientali, ma liberamente spendibili, forse nel nostro caso per tappare qualche ormai irreparabile falla di bilancio, per andare avanti come nulla fosse, e dopo aver dato il via a che Massarosa diventi la pattumiera della Versilia con lo stabilimento di Pioppogatto con l’arrivo di centinaia di tonnellate di rifiuti indifferenziati dalla Toscana e dal Lazio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.