Emergenza casa e inclusione, assemblea a Viareggio

A seguito dello stupro subito a Massarosa da una minorenne sono molte le forze sociali e politiche che hanno fatto sentire la propria voce a riguardo. Tra queste l’Unione inquilini e la Brigata Sociale Antisfratto, che tratteranno il tema nell’assemblea aperta indetta per domani (24 agosto) alle 21 a Viareggio nella piazzetta tra via Del Pastore e il quartiere Fontanini.

“Invitiamo le forze sociali e politiche e tutta la cittadinanza all’assemblea che si terrà domani (24 agosto). Quanto è accaduto a Massarosa è da condannare fermamente – dichiarano dalla Brigata Sociale e dall’Unione – e cogliamo l’occasione per esprimere la preoccupazione riguardo un clima avvelanato da parte di una certa destra che vuole criminalizzare la povertà ed attraverso la paura alimentare xenofobia e razzismo. Esprimiamo pertanto solidarietà ai compagni vittime delle calunnie leghista. Affronteremo inoltre il tema dell’emergenza abitativa per prepararsi ad affrontare i problemi che numerose famiglie vivranno nel prossimo autunno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.