Bonaceto nuovo amministratore Sea, Pd: “La nomina andava fatta dopo il conferimento in Reti Ambiente”

Oggi (3 novembre) il socio unico RetiAmbiente Spa ha nominato come amministratore unico di Sea Ambiente Sandro Bonaceto, già amministratore delegato della stessa società. “La scelta dell’amministratore unico – spiega in una nota la stessa azienda – è quella più rispondente alle esigenze di funzionalità e di economicità aziendale, in coerenza con gli orientamenti della normativa vigente. La scelta di Bonaceto segue una logica di continuità gestionale e assicura la professionalità necessaria per valorizzare il contributo di Sea Ambiente all’interno di RetiAmbiente”.

Non si fa attendere la nota del Pd di Viareggio che afferma: “La nomina dell’amministratore unico di Sea Ambiente poteva e doveva essere fatta all’indomani del conferimento della società in reti ambiente”.
“Una soluzione naturale e in linea con il decreto Madia che alla a fine è stata fatta – prosegue il Pd – nonostante la posizione del Comune di Viareggio che invece voleva la moltiplicazione degli incarichi. Troppo, per così dire, timida la dirigenza di reti ambienti nella gestione di questa vicenda. Ora auspichiamo un impegno forte da parte di tutti al fine di far partire in tempi brevi il gestore unico, rendendo la società operativa nella sua veste pubblica. Le settimane di incertezza sulle nomine non hanno sicuramente giovato sul piano dell’efficienza. Auspichiamo – conclude la nota – da parte del nuovo amministratore un rinnovato e forte impegno per rendere il servizio di raccolta dei rifiuti più efficace ed efficiente”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.