Il Comune di Forte dei Marmi aderisce alla Giornata mondiale della prematurità

Il Comune di Forte dei Marmi ha aderito alla Giornata mondiale della prematurità, che sarà celebrata venerdì (17 novembre) alle 12,30 all’auditorium dell’ospedale Versilia alle 12,30, con la presentazione del nuovo progetto dell’associazione Piccole Stelle Benvenuta mamma, l’allattamento al seno diffuso su un territorio a misura di bambino e del servizio Musica in culla volto a favorire l’apprendimento musicale per mamma e bambino, dalla gestazione fino a dopo la nascita.

L’amministrazione, attraverso la presidente del consiglio comunale e consigliere delegato al sociale Simona Seveso e il consigliere delegato al commercio Massimo Lucchesi, ha rivolto un invito a tutte le attività commerciali affinché aderiscano alla campagna indirizzata alle neo mamme, che permette loro di avere all’interno di ogni esercizio commerciale un piccolo spazio dove allattare i propri bimbi. “Nei prossimi giorni – spiega Seveso – arriverà agli esercenti una vetrofania, inviata da Comune, da attaccare alla vetrina come riconoscimento dell’adesione all’iniziativa, che mi auguro possa incontrare il favore dei operatori commerciali del paese. Saremo presenti venerdì al Versilia per questo nuovo impegno dell’associazione Piccole Stelle, che ha ottenuto i consensi dell’Unicef, Comitato Lucca e dell’azienda sanitaria Toscana nord ovest”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.