Carnevale di Viareggio, un martedì grasso ricco di eventi

Sarà un martedì grasso speciale quello che si festeggerà domani (13 febbraio) al Carnevale di Viareggio con il quarto corso mascherato in notturna. Alle 17 in punto, il triplice colpo di cannone che darà il via alla sfilata dei carri allegorici. Sui viali a mare il pubblico potrà ammirare le nove costruzioni di prima categoria, le cinque di seconda, le nove mascherate in gruppo e isolate in concorso. Ma già a partire dalle 14,50 i viali di Viareggio saranno animati per la diretta Rai e a seguire, dalle 16, con il concerto della JC Band.

Dirette Tv
La lunga giornata sarà interamente ripresa dalle telecamere Rai già a partire dalle 7,30 con il primo collegamento in diretta da piazza Mazzini nel programma del Tgr Toscana Buongiorno Regione su RaiTre. Alle 8, collegamento in diretta dalla Cittadella con la trasmissione di RaiTre Agorà. A raccontare le opere allegoriche degli artisti sarà l’inviato Filippo Amisano, che si collegherà anche alle 9 e alle 9,50. Alle 8,50 collegamento in diretta dalla Cittadella con Uno Mattina. Sarà l’occasione per raccontare i preparativi dell’uscita dei carri dagli hangar, oltre al reportage che l’inviata Ughetta Di Carlo ha realizzato ieri al terzo corso mascherato. Una colorata delegazione di maschere dei carri sarà invece ospite del seguitissimo programma condotto da Antonella Clerici su RaiUno La prova del cuoco.
Speciale tutorial sulla cartapesta invece nella puntata del programma Detto Fatto di Rai Due condotto dalla brillante Caterina Balivo. Fabrizio e Valentina Galli, Luca Bertozzi, Sebastian Lebigre, nella puntata in onda dalle 14, illustreranno come si fa la cartapesta: dalla lavorazione in creta, al calco in gesso, fino alla forma in carta. Dalle 14,50 alle 15,50 su Rai Tre cisarà la speciale Anteprima di Carnevale in diretta. Dal Belvedere delle Maschere in piazza Mazzini Marco Hagge, Andrea Marotta e Maria Adele De Francisci racconteranno i preparativi della sfilata notturna del martedì grasso con l’arrivo dei carri. In particolare Hagge intervisterà i maestri costruttori, Marotta con i suoi ospiti introdurrà i temi delle opere allegoriche, mentre De Francisci raccoglierà le emozioni del pubblico in piazza Mazzini e sulle tribune. La diretta racconterà, anche attraverso servizi realizzati nel corso del carnevale, la straordinaria creatività degli artisti di Viareggio nella costruzione dei carri, la bellezza delle opere allegoriche sia nelle sfilate di giorno, sia sotto le luci dei riflettori nei corsi notturni. Intervista speciale inoltre con l’attore Neri Marcorè, realizzata in occasione della consegna del Burlamacco d’Oro. Una sorta di grande back-stage festoso per raccontare il lavoro di preparazione del Carnevale.
Alle 15,50 infine anche il programma La Vita in diretta di Rai Uno si collegherà dai viali a mare con l’inviata Sara Tardelli.

Il carnevale per Save the children
Quest’anno, il Carnevale di Viareggio sarà al fianco di Save the Children con un focus sui conflitti. Save the Children è impegnata a proteggere e garantire il futuro di tutti i bambini, ed in particolare di quelli più vulnerabili o che vivono nei luoghi più difficili da raggiungere, come le aree di conflitto e violenza.
Save the Children crede che ogni bambino meriti un futuro. In Italia e nel resto del mondo lavora ogni giorno per dare ai bambini ciò che ognuno di loro merita l’opportunità di nascere e crescere sano, di ricevere un’educazione e di essere protetto. Save the Children opera in 125 paesi del mondo con programmi di salute e nutrizione, di risposta alle emergenze, di educazione e protezione dei bambini dagli abusi e dallo sfruttamento.
Nel 2016, l’organizzazione ha raggiunto direttamente con i propri interventi più di 56 milioni di bambini in un mondo dove l’infanzia viene negata a 1 bambino su 4: circa 700 milioni di minori sono privati della possibilità di vivere la loro condizione di bambini.

JC Band in piazza Mazzini
In attesa del corso mascherato notturno, alle 16 in piazza Mazzini, si terrà lo speciale concerto della JC Band: la rock band di Massimo Scaccabarozzi, presidente di Farmindustria, nata nel 2008 e impegnata in concerti di beneficenza. La band è composta interamente da dipendenti Janssen che per passione, e un po’ anche per divertimento, si esibiscono per raccogliere fondi per associazioni di volontariato, attraverso il contributo di Farmindustria. La band è composta da Massimo Scaccabarozzi, frontman voce e chitarra; Maurizio Lucchini al basso, Orazio Zappalà alla chitarra elettrica, Francesco Mondino alla chitarra elettrica, Antonio Campo alla batteria, Antonello Caravano alle tastiere. La seconda è legata al genere musicale. Per l’occasione, il gruppo sosterrà Save the Children, devolvendo ad essa il contributo di Farmindustria per questa esibizione.

Il concorso per le scuole
Sempre domani alle 16,15 sulla tribuna del Royal, saranno premiate le scuole vincitrici del concorso indetto dalla Fondazione Carnevale e dal Provveditorato agli studi di Lucca e Massa Carrara. La giuria, composta da rappresentanti del Provveditorato e della Fondazione Carnevale ha decretato vincitrice, per le scuole primarie, la classe 5 primaria dell’istituto Suore Mantellate di Viareggio con il progetto musicale Burlaac-co Burlamac-co curato dalla docente Antonella Rastelli; seconda classificata la 5A della scuola primaria Gentili di Fossola in provincia di Carrara con il progetto Carnevale vecchio e pazzo curato dalla docente Francesca Tarabella; terza classificata la classe terza primaria dell’Istituto Suore Mantellate di Viareggio Viareggio… Carnival of fame, disegno seguito dalla docente Antonella Rastelli. Per le scuole secondarie di secondo grado invece, vince la classe prima del liceo artistico audiovisivo e multimediale dell’istituto superiore d’istruzione Carlo Piaggia di Viareggio con il progetto video Mister Hiry e il Carnevale di Viareggio, curato con gli studenti dal docente Florian D’angelo; secondo posto per l’Ipsseoa G. Minuto di Massa con la video ricetta Frittelledicarnevale.mov; terzo posto per la quarta Atgc dell’istituto Pertini di Lucca per il progetto di elaborati grafici curato dalla docente Adriana Bonetti.
Alla sfilata di domani parteciperà anche il liceo artistico musicale Passaglia di Lucca che proporrà una speciale mascherata dedicata a Napoleone con costumi e maschere in cartapesta realizzati dai ragazzi, insieme agli studenti dell’istituto Civitali, settore moda. Saranno accompagnati dalla street band della sezione musicale del liceo.
La lunga giornata di festa terminerà al CarnevaleDarsena per l’ultima notte di baccanale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.