Quantcast

A Carnevale le maschere fanno capolino nei menù delle mense

Più informazioni su

Dopo Burlmacco e Ondina, domani (21 febbraio), è la volta di Gianduia maschera del Piemonte che accompagna simbolicamente il menù speciale delle mense scolastiche di questa settimana.
Un’iniziativa che è parte integrante del progetto di educazione alimentare A scuola con gusto sostenuto dal Comune di Viareggio, da ICare e dal Centro educazione del gusto di Prato: obiettivo primario quello di promuovere nelle scuole un corretto stile di vita attraverso la valorizzazione dello stretto legame tra cibo, valori culturali, arte e paesaggio.

Il tutto condito da un pizzico di allegria, in modo che i ragazzi possano imparare, ridendo, a conoscere il patrimonio enogastronomico e culturale cuore dell’identità italiana.
Il progetto iniziato il 9 febbraio con la festa di Carnevale in onore di Burlamacco e Ondina prosegue doman col piemontese Gianduia, il 13 marzo con il pugliese Farinella, il 20 aprile con Capitan Spaventa della Liguria, il 22 maggio col Dottor Balanzone dell’Emilia- Romagna e il 6 giugno con i Mamuthones sardi. Una gustosa cavalcata attraverso le regioni italiane, che si completerà nel corso dell’anno scolastico, e coinvolgerà tutte le scuole e i nidi della città di Viareggio sotto la gestione del servizio pubblico di ristorazione fornito da iCARE in collaborazione con Cir food.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.