In tanti per la triennale del Gesù Morto a Pietrasanta – Foto foto

Pietrasanta ha fatto un salto nella tradizione ieri sera (30 marzo) con la Triennale del Gesù morto, la rievocazione della Passione di Cristo che ogni tre anni viene organizzata in città. Una serata dalle forti suggestioni, che ha attirato il pubblico delle grandi occasioni e che ha rievocato, con costumi ed effetti speciali, gli ultimi momenti di vita di Gesù Cristo, dall’ultima cena, alla crocifissione, alla sepoltura in attesa della Resurrezione. L’appuntamento, dopo una grande serata di festa, è fra tre anni con la nuova edizione della manifestazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.