La galleria d’arte Lorenzo Viani di Viareggio compie dieci anni

Domani (5 aprile), la Galleria d’arte moderna e contemporanea Lorenzo Viani di Viareggio compirà dieci anni. Collocata nel cuore della città, la galleria negli anni è diventata un punto di riferimento dell’arte moderna e contemporanea proponendo iniziative artistiche di alto livello.

Concepita come polo culturale la galleria, con i suoi spazi, dialoga con la biblioteca civica Guglielmo Marconi. Oltre a produrre mostre, eventi e laboratori, ospita artisti, curatori, eventi internazionali, locali e cittadini proponendosi come meta accogliente e accessibile. La Galleria, che nel 2017 ha ottenuto il riconoscimento di “Museo di rilevanza regionale” dalla Regione Toscana, è oggi un centro espositivo di rilievo, un interlocutore per i maggiori musei nazionali, un punto di ascolto e dialogo per il territorio circostante e una macchina complessa che produce stimoli continui rivolti al pubblico, agli artisti, ai collezionisti, alle imprese e alle comunità locali.
Per riuscire a essere più aperta e accogliente la Galleria ha attivato importanti relazioni, come la creazione dell’archivio digitale interattivo, frutto della collaborazione con il laboratorio di robotica Percro della scuola superiore Sant’Anna di Pisa, che permette al visitatore di poter ammirare le opere non esposte conservate nei depositi e, in particolare, di essere un efficace strumento multimediale per la didattica museale proponendo percorsi didattici tematici dove i ragazzi possono apprendere attraverso, le comparazioni multimediali, i diversi linguaggi artistici.
La galleria ha, inoltre, pianificato investimenti strategici come il continuo aggiornamento del proprio sito internet e la creazione di app per le più importanti opere della collezione permanente, in modo da rendere più accessibile il suo patrimonio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.