Quantcast

Forte, si inaugura lo studio artistico di Carmine Messina

I colori che descrivono la Versilia, nel corso della primavera, si incontrano in Carmine Messina a Forte dei Marmi, inaugurazione dello studio artistico Carmine Messina.
La cultura pittorica che caratterizza il prestigioso salotto creativo del centro, all’ombra del quarto platano, conferma la propria realtà dando il benvenuto all’artista, classe 1963, mercoledì (25 aprile) alle 18,30.

La galleria, situata in via Stagio Stagi 64, argomenterà un ventaglio di tecniche inedite ma concilianti, la relazione, con la visione stilistica esternata nell’esposizione, permanente, presente a Firenze. L’evento racconterà un percorso autodidatta che si qualifica professionalità, dell’arte contemporanea, consolidandosi nel rapporto con il pubblico mediante l’alternanza di momenti istituzionali e fiere.
L’appuntamento è a cura di Piero Garibaldi che nella fruibilità del colore, modellato verso l’apertura ad una pluralità di accenti, osserva l’intervento in contesti che attraversano lo sfondo esistenziale dell’uomo in cui la natura emerge, guidando lo stimolo ideativo per abbracciare lo spunto che Messina coglie nel fiorire la maturazione della tela, non escludendo l’adesione allo spazio espressivo identificativo dell’artista.
L’iniziativa, le cui informazioni si possono ottenere al 360.231184, gode del patrocinio del museo Ugo Guidi riscontrando la collaborazione organizzativa dell’associazione Amici del Museo Ugo Guidi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.