Convegno Pd sulla sanità a Pietrasanta, Saccardi: “Ricostituire Società della Salute”

Ieri pomeriggio (20 aprile) al convegno sulla disabilità e diritti, promosso dal Pd Versilia al chiostro di Sant’Agostino a Pietrasanta, è intervenuta a sorpresa Stefania Saccardi, assessore alla sanità della Regione Toscana. Il dialogo con le associazioni del territorio sui temi della disabilità, alla luce anche della legge sul Dopo di noi è stato aperto da Stefano Scaramelli, consigliere regionale e presidente della commissione sociale della Regione, e l’assessore regionale è intervenuta subito nel dibattito: “Ricostituite la Società della salute soprattutto se il nuovo sindaco di Pietrasanta sarà Neri – afferma Saccardi – che ne è stato presidente e conosce bene i temi. Tra l’altro la Sds avrà nuove potenzialità e strumenti, da gestire proprio in un territorio più vasto del singolo comune. Si può avere accesso, ad esempio, anche al Fondo sociale europeo, ma ci vogliono persone in grado di sostenere la complessità richiesta dalla rendicontazione europea, quindi sono necessari progetti e competenze. Progetti dal elaborare in sinergia con le associazioni del territorio, che conoscono meglio di qualsiasi altro i bisogni”.

La legge del Dopo di noi, illustrata da Aldo Lasagna, legale e e membro della segreteria Pd Versilia, non solo è stata accolta dalla Regione Toscana (solo 5 su 20 le regioni dove è in attuazione), ma sono state raddoppiate le risorse inviate dallp stato per attuare un bando triennale, aperto a progetti pubblici in collaborazione con il terzo settore. Una conferenza regionale sui temi della disablità è stata annunciata a breve dall’assessore regionale, insieme ad un bando in scadenza a maggio per sostenere progetti sociali, di due milioni di euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.