Quantcast

Quattro sindaci per Neri: “Esempio di buon governo”

Sindaci della Versilia storica e dell’Alta Versilia a sostegno di Ettore Neri in vista del ballottaggio di domenica a Pietrasanta. Del Dotto, Verona, Mungai e Tarabella (mancano, invece, Del Ghingaro e Murzi) lanciano l’appello al voto per il candidato di centrosinistra: “Abbiamo conosciuto Ettore Neri in tutti questi anni – dicono –  e ne abbiamo apprezzato la capacità di coniugare determinazione e pacatezza, abbiamo apprezzato le sue qualità di uomo e di amministratore, il suo stile sobrio e senza eccessi, il suo sguardo rivolto sempre verso il futuro e l’innovazione, la ricerca del dialogo e della condivisione, il suo rapporto con i cittadini ed i colleghi degli altri comuni e degli altri enti, il suo senso di responsabilità, il suo saper essere trasversale attirando la stima e la fiducia di tutti, la sua visione ampia di una Versilia che deve crescere insieme ed affrontare le sfide di una terra che chiede unità e politiche di area vasta fondate su prospettive di crescita e di sviluppo. Con la sua azione ha inciso positivamente su tutti i temi, dall’ambiente alla sanità, dalla gestione del servizio idrico a quello dei rifiuti, dal turismo, al rilancio dell’economia, delle imprese e della cultura”.

“È stato – spiegano in coro i quattro sindaci – il primo sindaco a ricoprire responsabilmente il ruolo di presidente del Consorzio Ambiente Versilia, carica che non prevede alcun compenso, occupandosi delle storiche e annose vicende legate agli impianti di Falascaia e Pioppogatto per troppo tempo abbandonate a se stesse. E’ stato presidente della conferenza dei sindaci e della Società della salute, carica che non prevede nessun compenso, ottenendo risultati riconosciuti da operatori e assistiti, sventando anche l’accorpamento della zona distretto della Versilia e garantendo risposte più efficienti ai bisogni socio-sanitari dei nostri territori. E’ stato inoltre un ottimo interlocutore per scelte di tipo comprensoriale all’interno dell’Unione dei Comuni e nella razionalizzazione dei servizi. Ha assunto sempre posizioni di ragione e buon senso nell’interesse della propria comunità senza tuttavia ledere mai gli interessi delle altre”.
“In un periodo storico – è l’appello finale – dove si chiede, anche in politica, l’affermazione del merito rispetto alle apparenze, ai facili proclami, alle scorciatoie e all’eccessiva semplificazione e banalizzazione dei problemi complessi, Ettore Neri è sicuramente un uomo del riscatto del merito, del cambiamento e portatore di valori contro ogni forma di demagogia, che con competenza, senso del dovere ed abitudine al sacrificio saprà rispondere ai bisogni dei pietrasantini e dei versiliesi e saprà farlo grazie al suo bagaglio di conoscenza e di esperienza, con serietà, con determinazione e con rispetto”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.