Quantcast

Opposizione Viareggio: “Consiglio su delibera Anac entro il 25 luglio”

Come annunciato nei giorni scorsi i capogruppi di opposizione hanno presentato richiesta di convocazione urgente di un consiglio comunale, dove discutere la mozione relativa alla richiesta di esecuzione della delibera emessa dall’Autorità nazionale anticorruzione del 6 giugno scorso sulla posizione del presidente di Sea Risorse, Fabrizio Miracolo.

“Quest’oggi, nel corso della cinferenza dei capigruppo – dicono Santini, Pacilio, Pacchini, Pasquinucci e Baldini – il vicesindaco Alberici – nel silenzio assenso del presidente del Consiglio – ci ha comunicato che l’intendimento dell’amministrazione era quello di portare in consiglio comunale la discussione della mozione Anac solo a settembre. Abbiamo fatto presente che il rispetto del Regolamento prevedeva, inderogabilmente, la fissazione del Consiglio entro e non oltre il 25 luglio e che la stessa Prefettura di Lucca era stata già informata, a mezzo Pec, sin da ieri, con richiesta di intervento all’esito. Il segretario comunale presente ha confermato le nostre tesi e il termine di venti giorni scadente il 25 luglio. Abbiamo, quindi, provveduto a far verbalizzare il tutto e inviato lo stesso verbale alla orefettura di Lucca alla quale chiediamo di assumere i provvedimenti necessari al fine di procedere alla convocazione del consigliò comunale richiesto entro il termine di legge del 25 luglio, come previsto dal regolamento del Consiglio e dalla legge”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.