Quantcast

Controlli della polizia in Versilia, due fogli di via da Viareggio

Pioggia di interventi per la polizia di Viareggio nel weekend nell’ambito dei servizi di controllo del territorio voluti dal questore di Lucca, Vito Montaruli.
Nello specifico nella mattinata di venerdì (20 luglio) un 35enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale, rintracciato dagli uomini dell’ufficio immigrazione, è stato accompagnato in un centro di accoglienza ed allontanato dal territorio viareggino, dopo le procedure di espulsione. L’uomo occupava abusivamente un immobile a Camaiore.

Un 39enne, anche lui di origine marocchina, a seguito di controllo da parte di personale della squadra volante nella mattina di ieri (22 luglio) in piazza D’Azeglio, è stato denunciato per non aver ottemperato all’ordine emesso dal questore di Pistoia e al decreto di espulsione emesso dal prefetto di Pistoia notificati il 9 aprile per cui avrebbe dovuto lasciare il territorio nazionale. Per l’uomo è stata avviata la procedura per il foglio di via e per il divieto di ritorno nel territorio di Viareggio.
Infine un 37enne marocchino, residente a Pietrasanta è stato segnalato per detenzione di stupefacenti per uso personale. Alle 14,30 di ieri personale delle volanti in viale Belluomini all’altezza della Terrazza della Repubblica, hanno proceduto al controllo dell’uomoo trovandolo in possesso di un involucro contenente 2,3 grammi di hashish. Tanto è bastato per segnalarlo come assuntore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.