Numeri da record per la festa di San Lorenzo a Seravezza

Numeri da record per questa estate seravezzina che ha visto svolgersi in tutto il centro storico un susseguirsi di eventi di grande successo. Dopo aver ospitato il palco della rinomata Rosa d’Argento nel weekend del 3 e 4 agosto, Seravezza torna ad accogliere numerosissime persone grazie alla festa patronale di San Lorenzo. Grandissima affluenza per la vigilia del santo patrono che, come ogni anno, ha dato vita allo splendido falò propiziatorio nel fiume: un momento molto atteso e decisamente magico. Una grande partecipazione ha interessato anche la solenne processione antecedente al falò e la pesca di beneficenza organizzata dalla parrocchia di Seravezza.

Le emozioni ovviamente non si sono fermate alla vigilia, il 10 agosto tutto il centro storico si è riempito di banchetti di ogni genere: street food, artigiani, ambulanti e molto altro ancora. Alle 19,30 si è svolta la tradizionale tombola in piazza Carducci, che quest’anno ha superato ogni record, vendendo oltre mille cartelle. Dulcis in fundo la magnifica stordellata sul fiume, tordelli a volontà serviti entrambe le sere in un’ambientazione molto suggestiva e rilassante. Non possiamo che ritenerci soddisfatti di un tale successo. Un’estate che ci sta regalando grandi soddisfazioni e che è riuscita a mettere in scena manifestazioni di ogni genere e tipo: artistiche, culinarie, musicali e tradizionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.