Scuole Tabarrani e Pistelli, l’assessore: “Impossibile eseguire prima i lavori”

Sono in fase di ultimazione in questi giorni gli interventi di manutenzione alle strutture delle scuole Tabarrani e Pistelli di Camaiore. Nel corso dell’estate sono state eseguite analisi sui solai effettuati su dieci plessi, studi promossi grazie a un finanziamento di circa 70mila euro del Miur. Il programma delle verifiche è iniziato con la chiusura delle scuole ed è proseguito compatibilmente con il calendario dei centri estivi, visto che le indagini necessitano di essere svolte a plessi chiusi. Come da programma, le verifiche si sono concluse entro la settimana di Ferragosto, mentre i risultati delle indagini sono giunti a disposizione dell’amministrazione comunale alla fine di agosto.

Pur non evidenziando situazioni particolarmente preoccupanti, gli esiti hanno portato alla decisione di eseguire lavori su questi plessi, tra i più frequentati e vetusti del territorio, per un importo di circa 80mila euro per le Tabarrani e 40mila euro per le Pistelli. I lavori si concluderanno entro la fine del mese di settembre e non influenzeranno il regolare svolgimento delle attività didattiche, salvo per l’apertura straordinaria della primaria Tabarrani che non sarà effettuata il 22 settembre come preventivato, bensì il prossimo 6 ottobre.
“Siamo consapevoli – è il commento dell’assessore ai lavori pubblici, Marcello Pierucci – che questi interventi dovrebbe sempre concludersi entro l’inizio dell’anno scolastico, ma ci sono tempi tecnici su cui neppure l’amministrazione può intervenire. Siamo però soddisfatti del lavoro svolto perché non abbiamo perso neppure un giorno. Continueremo a lavorare perché gli interventi si concludano entro l’inizio dell’anno scolastico, fermo restando che alcune tempistiche non si possono comprimere senza metterne a repentaglio l’efficacia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.