Quantcast

Agenda per la qualità del cibo, al via gli incontri partecipativi

Domani (30 ottobre) alle 17,30 alla misericordia di Lido di Camaiore si terrà un primo incontro formativo sulle tecniche colturali dedicato ai produttori dei Comuni di Camaiore e Massarosa; il 6 e l’8 novembre, stessa sede, partiranno i tavoli tematici del percorso dedicati a tutti gli attori della filiera locale del cibo del territorio di Camaiore tra i cui obiettivi prioritari c’è la valorizzazione dei prodotti agricoli locali e l’attivazione di una agenda condivisa sulla qualità e la sostenibilità dei processi di produzione. Gli incontri approfondiranno anche quali strumenti utilizzare relativamente ai mercati, alle piattaforme, all’aggregazione tra piccoli produttori, per poter intraprendere efficacemente la valorizzazione dei prodotti locali.

Il progetto Agenda per la qualità del cibo è un percorso partecipativo sulla produzione e il consumo del cibo locale, teso ad ideare e attivare politiche ed azioni rivolte alla qualità dei prodotti ed alle filiere di collocazione, acquisto e consumo esistenti, che coinvolge le Istituzioni ed i destinatari dei maggiori settori produttivi del nostro territorio: la produzione agricola, la ricettività turistica, la ristorazione, il commercio all’ingrosso, al dettaglio e ambulante, il terzo settore.
Per info: agendadelcibo@comune.camaiore.lu.it e http://open.toscana.it/web/agenda-per-la-qualita-del-cibo/home

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.