Quantcast

Via al Natale a Pietrasanta con l’accensione del maxi abete

Più informazioni su

Natale nel segno della tradizione, della semplicità e della simbologia più classica delle festività. Parte ufficialmente a Pietrasanta la corsa al regalo di Natale. A scandirla sarà, domani (30 novembre), alle 19, l’accensione del maxi albero di Natale da parte del sindaco, Alberto Stefano Giovannetti e dei commercianti de Le botteghe di Pietrasanta. Nel frattempo prende forma il mercatino di Natale che per quindici giorni, dal 1 al 16 dicembre, dalle 10 alle 19, sarà una delle principali attrazioni degli eventi organizzati e promossi dal Comune di Pietrasanta per tutto il mese di dicembre. Tantissimi gli eventi e le iniziative dedicate alla famiglia e a chi è in cerca del regalo perfetto per familiari, amici, partenti, colleghi, che spaziano dall’intrattenimento musicale con canti natalizi itineranti e concerti all’arte con la retrospettiva di Romano Cosci, dal nuovo allestimento di Palazzo Panichi ed i musei civici cittadini alla casa di Babbo Natale, con la possibilità di scrivere la letterina ed inviarla ai 200 presepi del Battistero, fino ai laboratori per i più piccini. Ed ancora la novità del videomapping sulla facciata del duomo di san Martino e del mercato dell’antiquariato in piazza Crispi fino al Camel Ponce e alla festa di Capodanno con musica dal vivo ed intrattenimento. Due le iniziative anche sulla Marina con il Mondo di Babbo Natale in Versiliana ed il mercatino a tema in via Versilia.

“Il nostro obiettivo – spiega il sindaco – era quello di accendere le luci sulla città sabato (1 dicembre), in occasione dei mercatini e organizzare un calendario di qualità e all’altezza delle aspettative di residenti e turisti grazie alla collaborazione preziosa con le Botteghe. Abbiamo creato le condizioni per una città calda ed accogliente, dove l’aria di Natale si respira a contatto con l’arte, la cultura e l’intrattenimento. E’ un atmosfera unica che solo Pietrasanta sa regalare a Natale”.
Ecco il programma completo giorno per giorno: mercatini di Natale in Piazza Duomo da sabato (1 dicembre), a domenica 16 dicembre,  dalle 10 alle 19,30; la casa di Babbo Natale ed il Bosco degli elfi nella piazzetta del Teatro nei giorni di sabato (1 dicembre), domenica (2 dicembre), venerdì 7 dicembre, sabato 8 dicembre, domenica 9 dicembre, sabato 15 dicembre e domenica 16 dicembre, dalle 15 alle 19, nella piazzetta a cura del fiorista Lazzarini; mostra retrospettiva di Romano Cosci nel complesso di sant’Agostino, da sabato (1 dicembre),  dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; Lunedì chiuso, con apertura straordinaria sabato 8 dicembre e lunedì 31 dicembre dalle 16 alle 19; spettacoli laser dal 1 al 23 dicembre sulla facciata del Duomo; video mapping domenica 16, lunedì 24 e martedì 25 sulla facciata del duomo; presepe delle Piccole cose – mostra di 200 presepi nel Battistero del duomo di san Martino – da sabato (1 dicembre),  dalle 15,30 alle 19 e nei giorni festivi anche dalle 10 alle 12,30; Camminata di Natale da Tonfano a Capriglia domenica 9 dicembre con punto di ritrovo alle 8 al pontile di Tonfano; Antiquari a Pietrasanta – mostra mercato antiquariato, modernariato, vintage e design – in piazza Crispi, nei giorni venerdì 7, sabato 8 e domenica 9, dalle 9 alle 19; mercatini di Natale a Tonfano, in via Versilia, nei giorni venerdì 7, sabato 8 e domenica 9, dalle 9 alle 19,30; Stelle di Natale dell’Ail, nel centro storico, nei giorni di venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 dicembre,  dalle 9 alle 19; canti natalizi sul Sagrato del duomo con la Schola Cantorum Pietrasanta, domenica 16 dicembre, dalle 16; canti natalizi itineranti nel centro storico domenica (2 dicembre), domenica 9 e sabato 15; laboratorio e visita al museo Archeologico Bruno Antonucci, con l’iniziativa Caro Babbo Natale, sabato 15, dalle 16; il Mondo di Babbo Natale in Versiliana, ogni fine settimana, dalle 10 alle 18,30; Storie di Gesso, il nuovo allestimento a Palazzo Panichi, da venerdì 7 dicembre,  con le prove d’artista mai esposte di santi, madonne, cristi, angeli, putti e molto altro, con dimostrazioni di restauro in diretta con l’artigiana Daniela Dini; il villaggio delle associazioni di volontario in piazza Crispi sabato 15  e domenica 16 dicembre; il tradizionale Camel Ponce, il brindisi in piazza mercoledì 26 e Capodanno in piazza Duom, con musica ed intrattenimento live.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.