Quantcast

Pietrasanta, i bambini addobbano l’albero di piazza Duomo

Più informazioni su

In occasione dei mercatini di Natale nel centro storico di Pietrasanta, nei giorni di sabato (8 dicembre) e domenica (9 dicembre), dalle 15,30 alle 19,30 alla casetta di Babbo Natale nella piazzetta del teatro, tutti i bambini potranno addobbare gli abeti del ‘bosco degli elfi’ portando da casa una pallina decorata, dove sarà poi inciso il proprio nome e verrà appesa come una piccola opera d’arte, e non solo, Babbo Natale nella sua casetta accoglierà grandi e piccini per ascoltare le loro richieste ed imbucare le loro letterine. Non mancherà lo spazio trucca bimbi e i palloncini a tema natalizio (offerta libera).

L’iniziativa è promossa dagli assessori all’istruzione, Francesca Bresciani, e alle tradizioni popolari, Andrea Cosci assieme al consigliere comunale, Paolo Bigi e alla responsabile organizzativa di Pietrasanta a misura di bambino, Valentina Benassi in collaborazione con il presidente delle botteghe del centro, Stefano Sermattei. È solo una della tante iniziative promosse dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con le botteghe del centro storico nell’ambito del calendario delle festività tra mercatini di natale, arte, cultura, musica, intrattenimento, mostre di presepi, spettacoli di videomapping sulla facciata del duomo di San Martino ed ancora canti natalizi, solidarietà e tanto shopping. Vestito con 50mila luci, un chilometro di strade illuminate e l’abete naturale più grande della Versilia che domina in piazza Duomo, il centro storico di Pietrasanta punta su tradizione, eventi e famiglia. Ecco il programma completo giorno per giorno: mercatini di Natale in piazza Duomo fino a domenica 16 dalle 10 alle 19,30; casa di Babbo Natale e il bosco degli elfi nella piazzetta del Teatro nei giorni venerdì (7 dicembre), sabato (8 dicembre), domenica (9 dicembre), sabato 15 e domenica 16 dalle 15,30 alle 19,30 nella piazzetta a cura del fiorista Lazzarini; mostra retrospettiva di Romano Cosci nel complesso di Sant’Agostino dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 (lunedì chiuso) con apertura straordinaria sabato (8 dicembre) e lunedì 31 dicembre dalle 16 alle 19; spettacoli laser fino al 23 dicembre sulla facciata del duomo; video mapping domenica 16, lunedì 24 e martedì 25 sulla facciata del duomo; presepe delle piccole cose (mostra di 200 presepi) nel battistero del duomo di San Martino fino al 6 gennaio dalle 15,30 alle 19 e nei giorni festivi anche dalle 10 alle 12,30; camminata di Natale da Tonfano a Capriglia domenica (9 dicembre) con punto di ritrovo alle 8 al pontile di Tonfano; mostra mercato di antiquariato, modernariato, vintage e design in piazza Crispi nei giorni venerdì (7 dicembre), sabato (8 dicembre) e domenica (9 dicembre) dalle 9 alle 19; mercatini di Natale a Tonfano in via Versilia venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 dalle 9 alle 19,30; stelle di Natale dell’Ail (associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma) nel centro storico venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 dalle 9 alle 19; canti natalizi sul sagrato del duomo con la Schola cantorum Pietrasanta domenica 16 dalle 16; canti natalizi itineranti nel centro storico domenica 9 e sabato 15; laboratorio e visita al museo archeologico Bruno Antonucci con l’iniziativa Caro Babbo Natale sabato 15 dalle 16,30; il Mondo di Babbo Natale in Versiliana ogni fine settimana dalle 10 alle 18,30; Storie di gesso, il nuovo allestimento a palazzo Panichi da venerdì (7 dicembre) con le prove d’artista mai esposte di santi, madonne, cristi, angeli, putti e molto altro e dimostrazioni di restauro in diretta con l’artigiana Daniela Dini; il villaggio delle associazioni di volontario in piazza Crispi sabato 15 e domenica 16; il tradizionale Camel Ponce, il brindisi in piazza mercoledì 26 e Capodanno in piazza Duomo con la musica e intrattenimento live.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.