Casapound Massarosa, le proposte per il commercio

Commercio, ecco le proposte di Casapound per Massarosa per fronteggiare la crisi. “Servono proposte effettive non dichiarazioni di intenti – afferma la candidata a sindaco per CasaPound Italia Denise Fruzzetti – Massarosa tutta e la via Cenami devono diventare il fulcro nevralgico delle attività commerciali ed hanno bisogno di una nuova spinta, con la collaborazione fattiva di un comune presente e disponibile al dialogo. La figura dell’assessorato al commercio è condizione necessaria ma non sufficiente a dare nuova linfa vitale”.

CasaPound, nel suo programma elettorale, punta a scelte che possano rendere viva Massarosa non solo durante le feste comandate ma anche durante l’arco dell’intero anno.
“La nostra idea è quella di rendere Via Cenami pedonabile almeno per una volta al mese, con stand e negozi aperti oppure, per i più giovani, estendere anche nella zona della sagra della pupporina concerti di band emergenti e spettacoli musicali, con l’appoggio delle attività locali – continua la candidata a sindaco di CasaPound – Crediamo inoltre che sia necessario pensare al lago anche come attrattiva turistica, senza tralasciare l’area archeologica, malgestita e non operativa come dovrebbe essere”. “L’associazione dei commercianti dovrà essere parte attiva di tutto questo. Infatti abbiamo previsto – conclude Fruzzetti – una sorta di consiglio comunale per le categorie, a cadenza semestrale, per stabilire e concertare veri e propri piani condivisi di crescita e sviluppo per il nostro territorio. Una delle nostre prime proposte per rilanciare il commercio? Eliminare la tassa comunale sulle insegne poste sulle strade comunali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.