Elezioni Massarosa, Mauro: “Coluccini assente anche a manifestazioni Primo Maggio”

“Lo aspettavamo a Stiava per il Primo Maggio, festa del lavoro, festa nazionale, festa di tutti ma ancora una volta niente da fare il candidato Coluccini non si è presentato”. Così Francesco Mauro, candidato a sindaco del centrosinistra a Massarosa. “Ora mi dirà che anch’io ho saltato un Primo Maggio a metà anni Ottanta o che lui è andato di prima mattina al monumento tale o in via dei lavoratori, ma la sostanza non cambia: a Coluccini, e ai partiti che lo appoggiano e di cui è ormai espressione piena, certe ricorrenze non piacciono. Questo segna una distanza netta dal senso comune di democrazia. Perché la questione è proprio questa, non è solo un problema di forma, di rispetto delle istituzioni, dei sindacati, delle categorie, dei cittadini e delle vittime del lavoro è una questione di attenzione e rispetto per la nostra democrazia che è fondata proprio sul lavoro. Solo rispettando questo rapporto imprescindibile tra democrazia e lavoro si può garantire un impegno concreto per pensare ad un futuro in cui lavoro, diritti e stato sociale vadano di pari passo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.