Quantcast

Tanti eventi a Pietrasanta nel giorno del via ai saldi

La notte dei collezionisti e quella dell’archeologia, i musei aperti fino a mezzanotte, mostre internazionali ed il via ufficiale alla stagione dei saldi. Arte, cultura e shopping a Pietrasanta per l’inizio del periodo di sconti estivi nei negozi in tutto il comune, così come in Toscana, per una sessantina di giorni.

L’amministrazione comunale di Alberto Giovannetti “sfrutta” la coincidenza dei tanti eventi in calendario di questa ricchissima estate per sostenere l’avvio dei saldi che rappresentano un momento molto importante a sostegno delle attività commerciali.
“Pietrasanta non è solo la capitale dell’arte, della scultura internazionale e della ristorazione ma anche e soprattutto dello shopping con attività di qualità che in questi anni hanno scelto la nostra città ed il centro storico per fare business. – spiega Massimo Mallegni, assessore ai beni, alle attività culturali e al turismo – Pietrasanta offre il mix di cui un turista o un visitatore ha bisogno per trascorrere una vacanza perfetta o per il tempo libero: dai servizi alla ristorazione, dal negozio di nicchia alle grandi firme in un contesto culturale vivace ed una città dove decoro e sicurezza sono garantiti. Questo weekend, in particolare, mette in fila una serie di iniziative che rinforzano il messaggio di un centro culturale sempre più internazionale, dinamico ed ospitale che è il messaggio su cui stiamo investendo risorse ed idee”.
Sono tanti gli eventi da non perdere. Il più importante è senza dubbio la quarta edizione della Collectors’ Night, l’evento di arte contemporanea più importante dell’estate promosso dall’Associazione nazionale gallerie d’arte moderna e contemporanea in programma sabato (6 luglio) dalle 19 con l’inaugurazione in simultanea in dieci gallerie di altrettante tra mostre, installazioni e performance. È il primo di quattro appuntamenti con le Notti dell’Archeologia quello in agenda (dalle 21.30) al Museo Bruno Antonucci. Ed ancora la mostra monumentale dell’artista uruguaiano Pablo Achugarry tra la chiesa, il chiostro, piazza Duomo e Tonfano e le esposizioni di Neil Barab nella Sala delle Grasce e Franco Pagliarulo nei locali dell’ex farmacia di Porta a Lucca.
Aperti anche tutti i musei civici: Museo dei Bozzetti e Palazzo Panichi e Museo Barsanti. L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito. Per informazioni è possibile consultare il sito www.comune.pietrasanta.lu.it o la pagina Facebook www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.