Angela Gheorghiu sarà Mimì nella Boheme in scena a Torre del Lago

La bohème torna in scena a Torre del Lago domani sera (3 agosto) alle 21,15 nell’allestimento di Leila Fteita con la regia di Alfonso Signorini. Angela Gheorghiu (in foto) sarà Mimì, uno dei personaggi simbolo della straordinaria carriera del soprano rumeno. Sul podio di orchestra e coro del Festival Puccini il giovane lettone Mārtinš Ozolinš.

Grande l’attesa e tanti ospiti in platea tra cui Bruno Vespa e Valeria Marini e pubblico da tutto il mondo per assistere allo spettacolo che vede tra gli interpreti protagonisti il soprano Angela Gheorghiu. Fu proprio la Bohème a lanciarla in una carriera internazionale straordinaria durante la quale ha collezionato ben due Classical Brit Awards come migliore artista dell’anno. Vera diva dell’opera, cantante e attrice straordinaria Angela Gheorghiu. “Esploro ogni aspetto di un personaggio, nella storia e nella letteratura e porto sempre qualcosa della mia personalità in esso, non potrebbe essere altrimenti – spiega Gheorghiu -. Per me la partitura è come una bibbia, è la cosa più importante, e la rispetto come un oggetto sacro, in ogni aspetto e dettaglio”. “Non ho mai recitato un ruolo, un personaggio, sono quel personaggio. Amo Puccini – dichiara ancora Gheorghiu – Puccini è il compositore del mio cuore e sono felice di essere qui a Torre del Lago, se Puccini fosse qui vorrei abbracciarlo e ringraziarlo per averci regalato così tanta bella musica e disegnato tanti bei personaggi che ho portato con me in tutto il mondo”.
Un allestimento del capolavoro pucciniano che porta la firma alla regia di Alfonso Signorini e vede tra gli interpreti nel ruolo di Rodolfo, il tenore Angelo Fiore mentre Musetta sarà Micaela Sarah D’Alessandro, Marcello Pierluigi Dilengite Schaunard Daniele Caputo, Colline George Andguladze, Benoit Lisandro Guinis, Alcindoro Alessandro Ceccarini, Parpignol Marco Voleri, Sergente dei doganieri Francesco Lombardi, un doganiere Samuele Giannoni. Scene e Costumi Leila Fteita. Disegno luci Valerio Alfieri assistente alla regia Luca Ramacciotti orchestra e coro del Festival Puccini Maestro del coro Roberto Ardigò Coro delle voci bianche del Festival Puccini Maestro del Coro voci bianche Viviana Apicella.
Biglietti hanno un costo a partire da 19,50 euro. Per informazioni è possibile telefonare al numero 0584 359322.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.