Musica di Puccini e danze dell’Ottocento, due giorni a Villa Paolina

Tra gli interpreti più acclamati della lirica internazionale, domani (9 agosto), a Viareggio, alle 21, nelle sale della bella Villa che fu di Paolina Buonaparte, per rivivere la magia e il fascino delle grandi feste danzanti dell’Ottocento, i danzatori della compagnia del Gran Ballo storico diretta da Nino Graziano Luca intratterranno gli ospiti tra valzer, quadriglie, contraddanze, mazurche, tratte dai manuali dei più celebri maestri del diciannovesimo secolo e dai più incantevoli film in costume, con un repertorio musicale che spazia da Strauss a Verdi, da Ziehrer a Pachelbel, indossando eleganti frac e preziosi abiti ispirati all’800.

Sabato (10 agosto), la Compagnia del Gran Ballo storico si esibirà invece a Torre del Lago con una performance sul piazzale Belvedere, alle 20, per poi spostarsi sul palcoscenico in riva al lago e regalare al pubblico del Gran Teatro Giacomo Puccini, prima della rappresentazione di La Bohème, una speciale performance omaggio alla grande Opera, all’Operetta. La compagnia nazionale di Danza Storica è un’associazione culturale che si occupa dello studio e della diffusione della danza storica dal Rinascimento all’inizio del 900, svolgendo un lavoro artistico con un Corpo di ballo di danzatori professionisti, affiancato da un importante lavoro di partecipazione di un’ampia e diffusa base associativa, in Italia (Lombardia, Marche, Lazio, Abruzzo, Puglia, Sicilia) e all’estero (stage periodici), finalizzata a realizzare forme di socializzazione delle danze storiche da parte di cittadini e utenti.
Il lavoro di recupero e valorizzazione del patrimonio culturale europeo, materiale ed immateriale, della compagnia nazionale di danza storica si basa sulla ricerca, minuziosa ed appassionata, condotta su importanti e preziosi documenti e manuali storici, effettuata in giro per l’Europa, a partire dal 1990, dal presidente della Compagnia Nino Graziano Luca, il cui frutto è riassunto nel libro Gran Balli dell’800 (Armando Curcio Editore, 2009), giunto alla quinta ristampa e già presentato alla Camera dei Deputati e all’Ambasciata d’Austria. Attraverso il suo presidente, Nino Graziano Luca, la compagnia ha collaborato, negli anni, con varie e qualificate università (Bologna, La Sapienza di Roma, Roma Tor Vergata). Molteplici sono state le partecipazioni televisive e cinematografiche volte a promuovere i valori e la filosofia della compagnia e a mettere in risalto l’importanza delle varie attività intraprese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.