Chiusura Ercos Ponsi, Coluccini: “Preoccupati per il futuro delle famiglie”

Il sindaco di Massarosa questa mattina (26 settembre) ha incontrato i lavoratori della Ercos Ponsi, azienda in fase di chiusura. Alberto Coluccini ha infatti preso parte all’assemblea sindacale indetta dagli operatori e ha parlato con uno dei titolari dell’azienda di rubinetteria che chiuderà i battenti il 31 settembre prossimo.

“Come amministrazione comunale – ha detto il sindaco – siamo vicini alle preoccupazioni dei lavoratori, ma purtroppo il tavolo di concertazione sollecitato dal Comune di Massarosa e convocato dalla Regione con la proprietà non ha dato l’esito sperato. Piange il cuore vedere un’azienda che ha rappresentato un’eccellenza del nostro territorio venire chiusa e delocalizzata, ma non abbiamo alcuno strumento per impedirlo. Ci preoccupa il futuro delle altre 20 famiglie dei lavoratori che rimarranno senza impiego e siamo pronti a dare loro tutta l’assistenza possibile per quanto di nostra competenza”. Il sindaco ha poi incontrato e parlato anche con uno dei titolari della Ercos Ponsi che ha ribadito la scelta di chiudere lo stabilimento di Massarosa entro la fine del mese. La stessa azienda durante il colloquio informale col primo cittadino ha fatto un’apertura a trattare con sindacati e lavoratori sulla cifra necessaria a chiudere la vicenda senza ulteriori strascichi giudiziari. “Ci auguriamo – ha detto Alberto Coluccini – che l’azienda capisca le difficoltà in cui si trovano i loro lavoratori e venga incontro il più possibile alle loro esigenze. Il Comune è pronto a discutere con l’azienda per qualsiasi aspetto di competenza comunale per metterli nelle condizioni di rimanere a Massarosa. Purtroppo però la loro decisione sembra ormai già presa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.