Pneumo giovani, due giorni di convegno a Viareggio

Più informazioni su

Si terrà domani e dopodomani, 25 e 26 ottobre, al Grand Hotel Royal di Viareggio la seconda edizione del congresso Pneumo Giovani 2.0 con responsabili scientifici Rigoletta Vincenti (direttore Pneumologia Livorno) e Liliana Villari (Pneumologia Massa) rispettivamente presidente e segretario della sezione Toscana – Umbria della Società italiana pneumologia.

“La formazione dei giovani specialisti – spiegano Vincenti e Villari – rappresenta un obiettivo prioritario per la società italiana di pneumologia, che può essere favorito da programmi formativi ideati non solo per perseguire un efficace trasferimento di nuove competenze, ma anche per strutturare uno spirito di appartenenza ad una disciplina medica in continua evoluzione scientifica ed organizzativa. Pertanto, in questo secondo incontro, vogliamo continuare a condividere le nostre competenze confrontarci con le esperienze degli altri su alcune delle patologie polmonari in continua evoluzione dal punto di vista delle metodologie diagnostiche e delle possibilità terapeutiche quali la Bpco, l’asma, le patologie polmonari interstiziali, l’ipertensione arteriosa polmonare e il nodulo polmonare. Il convegno intende promuovere, attraverso un format altamente interattivo e con il contributo di altre figure specialistiche complementari, lo sviluppo della competence medica e allo stesso tempo il consolidamento di relazioni professionali che possano rappresentare una solida base di partenza per l’ideazione e l’attuazione di processi culturali di ampio respiro a cui la società scientifica non può rinunciare”. Il programma prevede nella giornata di domani (25 ottobre) due sessioni su il nodulo polmonare (14-17) e ipertensione arteriosa polmonare (17-19), mentre sabato 26 ottobre ci sarà un focus sulle patologie ostruttive respiratorie (8.45-9-45) per poi lasciare spazio alle patologie interstiziali polmonari (9.45-13).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.