Quantcast

Giovani comunisti in piazza per dire stop allo sfruttamento di risorse

Il gruppo dei Giovani comunisti della Versilia invitano studenti, lavoratori e sindacati a ribellarsi contro il sistema e lo sfruttamento di risorse naturali e umane venerdì (29 novembre) alle 9 in piazza Mazzini.

“Mobilitiamoci insieme per una Versilia più sostenibile – si legge in una nota del gruppo –  per azioni concrete da parte dei vari comuni che la compongono, che continuano a sorriderci e a darci pacche sulle spalle senza agire. Chiediamo più e migliori trasporti pubblici e piste ciclabili; la tutela del parco naturale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli e la raccolta differenziata in tutte le scuole. Questi – scrive il gruppo dei Giovani comunisti – sono solo piccoli passi per una futura Versilia più verde”. Il corteo arriverà fino in piazza Nieri e Paolini di fronte al municipio di Viareggio. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.