Morto il sindacalista Adriano Iacopetti

Lutto per la Uil in Versilia

E’ lutto in Versilia per la morte di Adriano Iacopetti, ex infermiere e sindacalista. Iacopetti è morto all’ospedale Versilia a causa di un problema cardiaco all’età di 72 anni.

La Uil Fpl di Lucca e Versilia esprime cordoglio per l’improvvisa scomparsa.

“Ci stringiamo con affetto alla famiglia, ai figli, in questo momento di dolore – dichiara a nome di tutto il sindacato il segretario Pietro Casciani -. Nel nostro settore era una persona conosciuta e stimata, per il suo profilo umano e professionale sempre di alto livello. Negli anni ’80 e ’90 era stato anche segretario di quella che allora si chiamava Uil Sanità per la Versilia. E anche negli anni successivi, comunque, ha dato il suo prezioso contributo continuando a fare attività sindacale. Era conosciuto e apprezzato per il suo costante impegno a favore degli ultimi, in tutti gli ambiti. Oggi lo ricordiamo con affetto e stima, esprimendo tutto il nostro cordoglio per questa dolorosa perdita che ha colpito la famiglia e tutta la comunità versiliese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.