Arte, viareggino d’adozione fra le “eccellenze” lombarde

L'artista premiato per un progetto di design

Fibra di carbonio riciclata, un materiale di scarto che diventa innovazione tecnologica: ed è subito premio. Si tratta di Forblacklight, ultima innovazione creata dall’ecosocial artist Luca Gnizio, milanese di nascita ma viareggino di adozione, che è stata insignita del riconoscimento Eccellenze del design della Lombardia.

Il premio – a cura di associazione per il disegno industriale sezione Lombardia e Regione Lombardia – è stato consegnato a Gnizio, ieri (17 dicembre), nel corso di una cerimonia tenuta all’auditorium Gaber di Palazzo Pirelli a Milano dall’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni, alla presenza di Luciano Galimberti.

Si tratta di un foglio di fibra di carbonio riciclato, unico nel suo genere, idrorepellente, dalle sembianze del marmo del Belgio, ma morbido e per la prima volta trasparente.

Il tessuto ecologico forblacklight è attualmente in lizza per l’inserimento nelle eccellenze del design italiano, candidato al Premio Compasso d’oro 2020.

Forblacklight conferma Gnizio, pioniere dell’arte ecologica e sociale, nel panorama degli artisti più innovativi e produttivi degli ultimi anni: da forvenicemasck, fibra di carbonio racchiusa in un vetro, entrata a far parte del Museo del vetro di Murano, all’Impuro di Dannunzieco, attualmente esposta al Vittoriale degli Italiani, opera ottenuta con gli scarti di carta sporca utilizzati per il restauro delle mura storiche del Vittoriale stesso.

“Ogni volta cerco di mettere in atto un’azione creativa che sia in grado di sdoganare l’idea che il materiale di scarto restituisca prodotti di minor valore – commenta Gnizio -. Al contrario. Gli scarti possono diventare bellezza e design. Non solo opere d’arte – sottolinea l’artista – ma nuovi brevetti e innovazioni ecologiche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.