Il senatore Ferrara (M5S) in visita alla Croce Verde di Viareggio

Incontro con la presidente Carla Vivoli

Il senatore M5S Gianluca Ferrara questa mattina (21 dicembre) in visita alla Croce Verde di Viareggio, con la presidente Carla Vivoli.

“Un’associazione importante che conosco già dai tempi del precedente presidente, il rimpianto Milziade Caprili. La Croce Verde – ha spiegato Ferrara – è un patrimonio molto importante per la cittadinanza, un fiore all’occhiello che raccoglie la parte più bella della nostra società che è quella del volontariato. Oggi, come si diceva con la presidente Vivoli, senza il volontariato ci sarebbero immense difficoltà a garantire assistenza ai più deboli e bisognosi. Credo sia fondamentale, e su questo mi impegnerò, ad agevolare queste realtà in sede parlamentare”.

“La presidente Vivoli ci ha tenuto anche a ricordare una sua importante istanza, cioè di estendere alle vittime del dovere gli stessi benefici riconosciuti a quelle del terrorismo. Un’iniziativa – aggiunge Ferrara – che abbiamo intrapreso in Senato con un disegno di legge di iniziativa del mio collega del M5s Gianmarco Corbetta a cui ho telefonato e fatto spiegare direttamente alla presidente l’iter che stiamo seguendo. Mio impegno sarà quello di fare il possibile affinché tale legge, auspicata e promessa da decenni, possa, finalmente, diventare realtà e rendere giusto riconoscimento alle vittime del dovere e ai loro familiari. Certo nessun riconoscimento economico può essere equiparato alla perdita di un caro, ma serve fare giustizia. Ringrazio Giulio Zanni (nostro candidato a sindaco alle scorse elezioni) per aver agevolato questa importante interlocuzione che desidero possa continuare in futuro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.