Ruba prodotti di igiene al supermercato: denunciato

Inseguito dal titolare del negozio e da un dipendente è stato fermato dalle volanti di polizia

Ruba al supermercato, denunciato un 40enne.

Nell’ambito dei servizi di prevenzione da parte della polizia, nel primo pomeriggio di ieri (7 gennaio) personale della squadra volante del commissariato di Forte dei Marmi ha denunciato l’uomo, di origine straniera, che aveva asportato prodotti per l’igiene dagli scaffali di un supermercato di Pietrasanta.

Poco prima delle 14,30 era stato notato da un cliente mentre prelevava merce dagli scaffali e la infilava in una borsa sportiva. Avvisata immediatamente una dipendente dell’esercizio, questa ha iniziato ad osservare le mosse dell’uomo e una volta resasi conto che nel frattempo stava guadagnando l’uscita senza passare dalle casse, ha intimato all’uomo di fermarsi che, a quel puntom fuggiva cercando di far perdere le sue tracce.

Il direttore dell’esercizio ed un dipendente si sono messi all’inseguimento a piedi lungo l’Aurelia. A quel punto il ladro, sentitosi braccato, ha lasciato a cadere a terra la borsa, forse con l’intento di far desistere i due dal continuare ad inseguirlo.

Nel frattempo l’equipaggio della volante del commissariato di Forte dei Marmi, che si trovava a poca distanza dal luogo dell’evento, ha raggiunto l’uomo che è stato bloccato e ha recuperato la borsa.

Una volta aperta si è scoperto il bottino: aveva prelevato prodotti per l’igiene orale (compresi spazzolini elettrici), deodoranti per il corpo, calze, boxer da uomo, gel per capelli per un valore totale di poco superiore alle 200 euro.

La merce, dopo verifica del valore, è stata restituita al direttore dell’esercizio commerciale, mentre l’uomo è stato condotto agli uffici del commissariato dove, accertato che non aveva una fissa dimora, che era stato identificato molte altre volte in città della Calabria, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Toscana, dove era già conosciuto pert reati contro il patrimonio, inosservanza normativa sugli stranieri, stupefacenti, guida senza patente, violazione di domicilio, falsi in genere, ogni volta dando generalità diverse, è stato denunciato per furto aggravato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.