Marco Dondolini si dimette da coordinatore comunale di Forza Italia a Viareggio

"Prende corpo un progetto diverso in cui non mi riconosco"

Si dimette il coordinatore comunale di Forza Italia Viareggio, Marco Dondolini “con grande dispiacere – parole sue – ma in estrema serenità e consapevolezza”.

“Due anni fa – spiega – l’8 febbraio 2018, ho assunto quest’incarico e l’ho svolto con un unico obiettivo: dare valore, sul territorio di Viareggio e Torre del Lago Puccini, alle energie di un partito in cui ho sempre creduto e che, ne sono convinto, ha tanto da dare alla nostra città in termini di idee e azioni concrete. In questo mio percorso ho conosciuto persone che mi hanno supportato, stimolato e, perché no, anche insegnato. Alcune mi sono rimaste vicine sempre e le ringrazio, dal profondo del cuore: penso a tutti i componenti del mio direttivo e a coloro che, più di recente, si sono avvicinati e messi a disposizione in vista della prossima campagna elettorale”,

“Ma anche da chi, nel tempo, ha preso o sta per prendere o prenderà strade differenti dalla mia – prosegue – credo di aver ricevuto insegnamenti preziosi: il mio ringraziamento va anche a tutte queste persone, insieme al mio sincero rispetto. In questi due anni ho lavorato con una sola immagine in testa: un centrodestra unito, moderno, liberale, con una Forza Italia energica e propositiva. In queste settimane, però, ho visto prendere sempre più corpo un progetto diverso, ancora non ben definito ma nel quale stento a trovare una coerenza con quelle che sono e restano le mie idee”.

“Da qui ho maturato la decisione – conclude – irrevocabile e già comunicata ai vertici provinciali e regionali di Forza Italia, di abbandonare l’incarico di coordinatore comunale a Viareggio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.