Viareggio Cup, Montemagni: “Porteremo la vicenda in parlamento”

Anche quest'anno lo storico torneo si giocherà alla Spezia

Per il secondo anno consecutivo la Viareggio Cup è costretta a traslocare alla Spezia. Lo storico torneo versiliese non potrà svolgersi nella città del Carnevale a causa dello stato di inagibilità dello stadio dei Pini. La capogruppo in consiglio regionale della Lega Elisa Montemagni ha così deciso di portare la vicenda in parlamento.

“Fortunatamente l’assennato sindaco di Spezia Peracchini, amministratore di centrodestra, ha dato la piena disponibilità degli impianti locali, perché in caso contrario, probabilmente, le cose si sarebbero ulteriormente complicate – afferma la consigliera – A Viareggio invece il sindaco Del Ghingaro continua a promettere interventi risolutivi per lo stadio che rimane invece inesorabilmente chiuso e la Viareggio dello sport è praticamente abbandonata a sé stessa”.

“Un brutto biglietto da visita per l’ex perla del Tirreno – precisa l’esponente leghista – che si ritrova con una manifestazione a suo nome che però la città, purtroppo, non potrà ospitare, e che si somma ai problemi quotidiani lasciati colpevolmente irrisolti da un’amministrazione che nasconde i propri limiti progettuali”.

“Il calcio, così come gli altri sport, anche a livello giovanile rappresenta un eccellente veicolo promozionale e smuove importanti flussi economici, flussi che Viareggio perderà ancora – conclude Montemagni – vista l’inefficienza dell’amministrazione locale, che temiamo non essere in grado di risolvere la questione nemmeno per la prossima edizione. Come Lega abbiamo predisposto atti di merito per portare la vicenda all’attenzione della Regione Toscana e in parlamento”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.