Versilia, attivato il centro operativo comunale per il coronavirus

I sindaci monitorano la situazione in collaborazione con l'Asl

Stamattina (27 febbraio) a Villa Pergher si è riunita la conferenza dei sindaci della Versilia con all’ordine del giorno l’individuazione coordinata delle azioni che si dovranno adottare nei rispettivi territori e la comunicazione unitaria alla popolazione.

Una prima informativa è stata effettuata dal direttore del presidio ospedaliero Giacomo Corsini, dal responsabile della zona distretto Alessandro Campani e da un dirigente medico in qualità di rappresentante del dipartimento di prevenzione per la zona Versilia Franco Barghini  sulle azioni di contrasto alla diffusione del Coronavirus sia sul territorio sia all’interno del presidio ospedaliero e sulle procedure di gestione degli eventuali casi sospetti a domicilio o nelle strutture sanitarie.

In relazione a quanto esposto i sindaci hanno concordato le modalità con le quali comunicare ai cittadini interessati i provvedimenti utili e necessari a salvaguardare la salute e a favorire la cura e l’accesso alle prestazioni sanitarie.

Considerando la Conferenza dei Sindaci come luogo deputato alla definizione delle decisioni di natura sanitaria per il territorio della Versilia, i sindaci hanno concordato di riunirsi a breve per coordinarsi con le strutture regionali e della azienda sanitaria per integrare quanto sopra con nuove eventuali misure e provvedimenti in base all’evoluzione degli eventi.

Nel territorio della Versilia ad oggi si è riscontrato un solo caso sospetto in isolamento domiciliare fiduciario con primo tampone positivo, monitorato e gestito dai servizi sanitari del dipartimento di prevenzione e altri due casi asintomatici sottoposti ad una sorveglianza attiva.

I sindaci hanno preso atto che il sistema sanitario della Versilia ha risposto con tempestività, efficienza ed efficacia alla situazione contingente e quindi garantisce la tenuta futura del sistema.

Infine i sindaci hanno deliberato l’attivazione del comitato operativo comunale Unico della Versilia con sede al Coc di Viareggio con lo scopo di monitorare la situazione e coordinare le azioni sul territorio. I sindaci hanno inoltre deciso che il Coc verrà coordinato dal dottor Alessandro Campani responsabile della zona distretto della Versilia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.