Coronavirus, sospesa Ztl nel centro storico di Pietrasanta fino al 3 aprile

Il sindaco Giovannetti: "Agevolerà l'accesso delle consegne a domicilio e favorirà l'assistenza agli anziani"

Fino al 3 aprile sarà sospesa la zona a traffico limitato (area pedonale urbana) nel centro storico di Pietrasanta. Lo ha deciso con un provvedimento la giunta municipale di Alberto Giovannetti, andando così a rispondere ad un invito arrivato, in questi giorni di emergenza sanitaria, da commercianti e da molte famiglie.

La sospensione della Ztl consentirà di agevolare l’accesso di tutte le imprese dedite alla consegna a domicilio di generi alimentari e di prima necessità ma anche di favorire l’assistenza da parte di parenti degli anziani che risiedono nel centro storico. Il sistema di videosorveglianza ai tre varchi di piazza Statuto, vicolo Lavatoi e via Sant’Agostino verrà sospeso dalle 7 alle 22, mentre sarà attivo durante la notte.

“Ho riunito appositamente la giunta, in videoconferenza, per adottare questo provvedimento e renderlo immediatamente operativo – spiega il sindaco Giovannetti – È un provvedimento che va incontro a precise esigenze e richieste pervenute anche attraverso gli assessorati competenti delle attività produttive e del sociale in questi giorni e da tanti cittadini. La consegna a domicilio, anche della spesa alimentare, è in questa fase un servizio molto utilizzato dai cittadini e vogliamo favorirlo per assicurare anche continuità alle imprese. Ma anche andare incontro realmente a molte famiglie che devono magari portare la spesa di genitori anziani e nonni fin sotto la porta di casa. I varchi resteranno però accesi la notte per evitare che i soliti furbetti ne approfittino e che i residenti possano dormire tranquillamente. Sono un deterrente molto importante che ci consente di avere gli occhi puntati, sempre, sul centro storico e sui suoi accessi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.