Gel igienizzanti, Versil Green: “Priorità ai negozi di vicinato e farmacie locali” foto

Così l'azienda di Elena Giannini porta avanti la green economy tra le difficoltà del settore

Una corsa ai gel igienizzanti che non risparmia i prodotti a base di eucalipto bio della Versilia. Introvabili, come mascherine, gel per detergere le mani e spray per sanificare la casa sono tra i prodotti anti-contagio più ricercati e difficili da trovare perché la domanda supera l’offerta. Lo testimonia la Versil green di Massarosa di Elena Giannini, che nel 2017 ha lanciato il marchio Oligea specializzato nella nutraceutica, agricosmetica e nei prodotti per la detergenza naturale della casa.

La Versili Green coltiva, nei terreni affacciati sul Lago di Massaciuccoli, 16 ettari di eucalipto biologico. L’eucalipto è infatti considerato sin dall’antichità un efficace igienizzante naturale, con proprietà balsamiche, lenitive, rinfrescanti e deodoranti; oggi queste caratteristiche sono state convalidate da studi scientifici. “La richiesta è enorme ed impossibile da soddisfare a causa della carenza nel reperire le basi alcoliche e le materie plastiche che ci consentirebbero di aumentare la produzione del 100 per cento – spiega la Giannini che ricopre a livello provinciale la carica di vice presidente di Coldiretti –. Il prodotto principale, l’eucalipto, non ci manca. Ne abbiamo in abbondanza. Ci stiamo concentrando, in queste settimane di emergenza, nel soddisfare la piccola distribuzione locale, i negozi di vicinato che sono presidi importanti, le farmacie del territorio che riforniamo in maniera autonoma e la vendita online. La nostra capacità produttiva è purtroppo molto limitata a causa delle grandi difficoltà delle filiere connesse. E’ un peccato perché abbiamo dovuto rinunciare a commesse molto importanti, parliamo di richieste di oltre decine di migliaia di pezzi per tipologia”.

Oligea è un progetto che vede la messa in rete di imprese agricole ed artigiane che condividono la stessa filosofia: la toscanità. “La nostra filosofia è quella della Green Economy e della filiera corta: della pianta non si butta via niente ed ogni singola parte viene valorizzata e trasformata, direttamente nel territorio di origine. Dietro il nostro marchio ci sono aziende e famiglie. Siamo una piccola filiera produttiva – spiega ancora la Giannini – che mette insieme una decina di unità e in questa emergenza principalmente quattro aziende”. Il lancio del gel igienizzate, a base di olio essenziale di eucalipto, un potente igienizzante naturale, distillato direttamente in azienda, è antecedente all’emergenza sanitaria. Un tempismo che va di pari passo con il crollo del settore florovivaistico. Per la Versil Green, azienda iscritta a Coldiretti, l’agricosmetica è un salvagente. “Il mercato dei fiori è fermo. E’ un disastro per il nostro comparto – analizza ancora –. La linea di agricosmetica ci sta aiutando a sopportare meglio, in questa fase, la totale assenza della vendita di fronde ornamentali. Ma è molto dura. Tutti noi sogniamo quella normalità che oggi sembra così tanto lontana. Le difficoltà che vivevamo prima dell’emergenza sanitaria sono nulla a confronto delle prospettive che abbiamo davanti”.

La Versil Green è pronta ad aiutare il territorio. “Abbiamo deciso che distribuiremo, nonostante le difficoltà della contingenza,  i nostri prodotti nelle botteghe di vicinato e nelle farmacie locali – conclude –. Diamo la precedenza al territorio anche se dovessimo essere in grado, tra qualche settimana, di tornare ad aumentare la produzione. Tutto quello che produciamo resterà sempre anche nei negozi di vicinato e nelle farmacie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.