Viareggio, Zucconi (FdI): “Suolo pubblico gratuito per tutto il 2020”

Il deputato versilese chiede anche il raddoppio dell'area a disposizione delle varie attività

“Raddoppiare la concessione del suolo pubblico per rispettare le distanze di sicurezza”. Questa la proposta avanzata dal deputato versiliese di Fratelli d’Italia, Riccardo Zucconi a seguito del blocco delle attività commerciali e dell’incognita sulle possibili riaperture.

Il suolo pubblico dovrebbe essere gratuito per tutto il 2020 – afferma l’onorevole Zucconi – le aziende soggette al pagamento Cosap infatti, dovrebbero essere a mio parere esonerate fino al 31 dicembre 2020 (e non solo fino al 31 luglio come recentemente dichiarato dall’amministrazione comunale) per agevolare chi di fatto in questi mesi non sta lavorando e per dargli tempo e modo di riprendersi”.

“Inoltre, per ovvie ragioni tecniche in una logica di proporzione tra superficie e clientela, ritengo assolutamente necessario il raddoppio del suolo pubblico in base a quanto attualmente concesso alle singole attività, in modo che nella ‘fase due’ si possano rispettare le dovute distanze di sicurezza senza soffrire il conseguente, fisiologico dimezzamento dei clienti. Un modo per aiutare i titolari degli esercizi commerciali e della ristorazione – conclude Zucconi – che potrebbero così mantenere lo stesso numero di clienti almeno all’interno del suolo pubblico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.