Quantcast

La lettera di Del Ghingaro e Rossi a Patuanelli: “Da lunedì riaprano cantieristica yacht e settore moda”

Per le istituzioni toscane i due ambiti sono quelli più esposti alla competizione internazionale

Una lettera a firma congiunta quella inviata dal sindaco di Viareggio Giorgio del Ghingaro e dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi al ministro per lo sviluppo economico Stefano Patuanelli. La proposta condivisa da entrambe le istituzioni per una ripartenza già a partire da lunedì (27 aprile) per i settori esposti maggiormente alla competizione internazionale: la cantieristica yacht e il settore moda e abbigliamento a cui è legato la concia tessile.

Personalmente subordinerei la riapertura all’effettuazione di due turni di lavoro al giorno in modo che la massa dei lavoratori circa 80 mila possa essere suddivisa e impattare per metà sulla circolazione esterna e in fabbrica – spiega il sindaco di Viareggio – È da sottolineare che da questi settori dipende più del 30 per cento del Pil della Toscana. Inoltre sul piano epidemiologico la sanità toscana non presenta ormai problemi particolari e gli ospedali sono pressoché vuoti. Infatti da 31 marzo la Toscana ha diminuito i casi positivi del 60 per cento contro il 36 per cento della Lombardia il 50 per cento dell’Emilia mentre in Piemonte ho visto addirittura un aumento del 5 per cento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.